Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
15 aprile 2021
La natura fungibile del denaro non consente la confisca diretta: Cassazione

La terza sezione penale della Cassazione, con Sentenza 31 marzo 2021, n. 2125, ha precisato che, in tema di reati tributari, la natura fungibile del denaro non consente il sequestro preventivo funzionale alla confisca diretta delle somme depositate sul conto corrente bancario di una societ√† dichiarata fallita, corrispondenti alle rimesse effettuate dal curatore fallimentare successivamente alla data di consumazione del reato da parte del legale rappresentante della stessa, in quanto esse, non derivando dal reato, non ne possono costituire il profitto.