5 luglio 2021
Grazie al “Decreto lavoro”, stop fino al 31 agosto delle notifiche

 Il D.L. n. 99/2021 (“Decreto lavoro”) ha prolungato fino al 31 agosto lo stop delle notifiche.

Lo precisa la stessa Agenzia delle entrate – Riscossione sul proprio sito, ove, infatti, si legge che restano sospese fino al 31 agosto 2021 le attività di notifica di nuove cartelle, degli altri atti di riscossione nonché delle procedure di riscossione, cautelari ed esecutive, che non potranno essere iscritte o rese operative fino alla fine del periodo di sospensione.