9 agosto 2021
Sul sito di Agenzia Entrate Riscossione la scheda sulla cartella di pagamento

All'interno della sezione informativa del proprio sito, l'Agenzia delle Entrate-Riscossione sintetizza natura e funzione della cartella di pagamento.

In particolare, si legge che la cartella di pagamento è l'atto che Agenzia delle Entrate-Riscossione invia, su incarico degli enti creditori, per recuperare le somme che risultano dovute dai cittadini. Nella cartella è indicato l'importo totale da saldare e gli enti che ne hanno fatto richiesta, il dettaglio degli importi a debito, nonché l'aggio (ossia la remunerazione che l'Agente della riscossione percepisce per la sua attività di riscossione) e le spese di notifica che spettano all'Agenzia delle Entrate-Riscossione.

Il D.Lgs. n. 159/2015 ha stabilito che, a partire dai carichi affidati all'Agente della riscossione dal 1° gennaio 2016, l'aggio è sostituito dagli “oneri di riscossione”, che sono dovuti per il funzionamento del servizio nazionale di riscossione, con una significativa riduzione dei costi per il cittadino.