Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
13 agosto 2021
Sul sito di Agenzia Entrate Riscossione le regole per le notifiche via PEC

Sul proprio sito istituzionale, Agenzia entrate Riscossione ricorda che il Decreto Legge n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016, all'art. 7-quater è intervenuto in materia di notifica mediante Posta elettronica certificata (PEC), modificando il secondo comma dell'art. 26, D.P.R. n. 602/1973 e aggiungendo un nuovo comma all'art. 60, D.P.R. n. 600/1973. La norma prevede, a partire dal 1° luglio 2017, la possibilità per l'Agente della riscossione, di notificare via PEC avvisi e altri atti, nei confronti di: 

  1. soggetti obbligati a disporre, per legge, di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) risultante dall'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta elettronica certificata INI-PEC (e cioè imprese individuali o costituite in forma societaria e professionisti iscritti in albi o elenchi);
  2. soggetti per i quali non sussiste tale obbligo, ma ne abbiano fatto specifica richiesta (persone fisiche non esercenti attività d'impresa o professionale, associazioni, fondazioni, comitati, ecc).