10 settembre 2021
L’Agenzia chiarisce quando l’indebito contributo a fondo perduto non è sanzionabile
Nella Risposta ad Interpello 8 settembre 2021, n. 581, l'Agenzia delle Entrate, preso atto che i relativi chiarimenti sono stati resi solo a percezione gia` avvenuta, ha precisato che l'erronea percezione del contributo a fondo perduto, dovuta al fatto che l'istante abbia inserito nel calcolo del fatturato medio mensile il valore di un bene immobile estromesso/assegnato a sé medesimo (trattandosi di una ditta individuale), non è sanzionabile in applicazione dell'articolo 10, comma 3, Statuto del contribuente.