22 settembre 2021
Il MEF ha pubblicato il rapporto trimestrale sul contenzioso aprile-giugno 2021

Con Comunicato Stampa n. 178 del 20 settembre, il MEF ha presentato il Rapporto trimestrale sul contenzioso tributario aprile-giugno 2021
In particolare, si evidenzia che alla data del 30 giugno 2021, le controversie tributarie pendenti, pari a 297.458, scendono del 16,62% rispetto al 30 giugno 2020 e al 13,95% rispetto al 31 dicembre 2020. 
Le nuove controversie instaurate in entrambi i gradi di giudizio nel secondo trimestre 2021, pari a 37.442, risultano in aumento rispetto all'analogo periodo del 2020 (+6,11%). Le controversie definite, pari a 54.136, registrano un aumento tendenziale del 139,88% ed evidenziano una forte ripresa dell'attività giudicante con valori in linea con quelli del 2019, anno nel quale non era in vigore la normativa emergenziale Covid-19.
Circa il 27% delle controversie totali sono state discusse con strumenti di videoconferenza; in particolare, lo svolgimento dell'udienza da remoto in primo grado si attesta al 25% e in secondo grado al 32%. Nelle Commissioni tributarie del Nord-Est la percentuale di svolgimento delle udienze da remoto è superiore al 53%.