Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
15 ottobre 2021
Nessun limite all’impugnazione della cartella per il tramite dell’estratto ruolo: Cassazione

Con Ordinanza 12 ottobre 2021, n. 27860, la Sezione Tributaria ha ribadito che, nonostante l'estratto di ruolo non sia atto autonomamente impugnabile, in quanto documento interno all'amministrazione, il contribuente debitore può far valere immediatamente le sue ragioni avverso la cartella di pagamento, della cui esistenza sia venuto a conoscenza solo attraverso un estratto di ruolo rilasciato dal concessionario per la riscossione, a prescindere dalla notificazione della cartella congiuntamente all'estratto di ruolo, se il contribuente alleghi di non aver mai avuto conoscenza, in precedenza, di questa per un vizio di notifica (Cass. n. 29294 del 2019).