30 ottobre 2021
A quali condizioni si estende il giudicato favorevole: Cassazione

In tema di solidarietà tributaria, la Corte di Cassazione, con Ordinanza 26 ottobre 2021, n. 30043, ha ricordato che la facoltà per il coobbligato, destinatario di un atto impositivo, di avvalersi del giudicato favorevole formatosi in un giudizio promosso da altro coobbligato secondo la regola generale stabilita dall'articolo 1306, secondo comma, codice civilenon è preclusa per il solo fatto di non essere rimasto inerte e di avere autonomamente impugnato l'avviso di accertamento, essendo invece di ostacolo al suo esercizio solo la definitiva conclusione del giudizio da lui instaurato con sentenza sfavorevole passata in giudicato (Cass. nn. 19580/14; 18154/19; 6411/21 ed innumerevoli altre).