8 febbraio 2022
Fino al 31 marzo prorogate anche le udienze a trattazione scritta: MEF

Rispondendo a un quesito posto dalla stampa specializzata, il MEF ha chiarito che la proroga al 31 marzo delle udienze tributarie in emergenza, contenuta nel decreto “Milleproroghe” 2022, riguarda anche la modalità a trattazione scritta, ove quella da remoto non sia possibile.

Si tratta, come si ricorderà, della disposizione contenuta nell'articolo 27 del decreto “Ristori”, la quale, come ricordato dal MEF, ha avuto ed ha ancora l'obiettivo di contrastare gli effetti della pandemia.