9 febbraio 2022
Nessun limite alla responsabilità post-liquidazione dei soci di S.r.l.: Cassazione

Con Ordinanza 3 febbraio 2022, n. 3311, la Cassazione ha ricordato che non assume rilevanza, ai fini dell'esclusione della legittimazione passiva dei soci di una società di capitali, la eccepita mancata dimostrazione di aver riscosso somme all'esito della liquidazione, in quanto non può negarsi l'interesse dell'Amministrazione finanziaria all'accertamento del suo diritto e, conseguentemente, a procurarsi un titolo nei confronti dei soci, restando possibile l'esistenza di beni e diritti non contemplati nel bilancio.