14 febbraio 2022
Come si declina il ricorso in Cassazione riguardante la motivazione dell’accertamento

Di grande interesse la recente Ordinanza 8 febbraio 2022, n. 3879, con cui la Corte, in virtù del principio di autosufficienza, ha ricordato come debba essere formulata, in Cassazione, l'eccezione concernente il rigetto giudiziale del rilievo sul difetto di motivazione dell'accertamento.

Gli Ermellini, in particolare, hanno precisato che, nell'ipotesi in cui si censuri la sentenza sotto il profilo del giudizio espresso in ordine alla motivazione di un accertamento, che non è atto processuale ma amministrativo, è necessario, a pena di inammissibilità, che il ricorso riporti testualmente i passi della motivazione di detto avviso che si assumono erroneamente interpretati o pretermessi dal giudice di merito, ovvero di indicare dove essi siano stati prodotti.