21 marzo 2022
La Consulta “salva” la pubblica udienza come facoltà

Nell'epoca dell'udienza da remoto, il Giudice delle leggi rigetta la questione di legittimità costituzionale dell'articolo 33 sulla pubblica udienza, ritenendolo conforme artt. 101, 111 e 136 della Carta fondamentale.

La ragione, spiega la Corte, va ravvisata nella natura documentale del processo tributario, che, pertanto, scongiura il rischio che la mancanza del dibattimento orale possa compromettere il rispetto dei principi superiori.