Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
25 marzo 2022
Quando l’omessa pronuncia non è motivo di rinvio: Cassazione

Con Ordinanza 22 marzo 2022, n. 9207, la Corte ha ricordato che, nel caso di nullità della sentenza per omessa pronuncia, esigenze di economia processuale impongono di evitare la cassazione con rinvio quando la doglianza, sulla quale si riscontri la mancanza della pronuncia, avrebbe dovuto essere rigettata o potuto essere decisa nel merito, purché, beninteso, senza necessita` di ulteriori accertamenti in fatto.