1 aprile 2022
La riapertura di rottamazione e saldo e stralcio conferma il lieve inadempimento
Con la FAQ n. 2 sulla conversione del D.L. “sostegni ter” (n. 4/2022), Agenzia delle Entrate – Riscossione ricorda che la Legge n. 25/2022 ha previsto i cinque giorni di tolleranza introdotti dall’articolo 3, comma 14-bis, D.L. n. 119/2018. Pertanto, saranno considerati tempestivi anche i pagamenti effettuati entro il:
  • 9 maggio 2022 per le rate in scadenza nel 2020 della “Rottamazione-ter”, del “Saldo e stralcio” e della “Rottamazione delle risorse proprie UE”;
  • 8 agosto 2022 per le rate in scadenza nel 2021 della “Rottamazione-ter”, del “Saldo e stralcio” e della “Rottamazione delle risorse proprie UE”;
  • 5 dicembre 2022 per le tutte le rate in scadenza nel 2022 della “Rottamazione-ter” e della “Rottamazione delle risorse proprie UE”.