Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
14 aprile 2022
Il criterio della residenza in base alla sede effettiva: precisazione della Cassazione

Con Ordinanza 11 aprile 2022, n. 11710, gli Ermellini hanno evidenziato che, ai sensi dell'art. 73, terzo comma, D.P.R. n. 917/1986, la nozione di "sede dell'amministrazione", contrapposta alla "sede legale", coincide con quella di “sede effettiva” (di matrice civilistica), intesa come luogo di concreto svolgimento delle attività amministrative e di direzione dell'ente e dove si convocano le assemblee, e cioè il luogo deputato, o stabilmente utilizzato, per l'accentramento - nei rapporti interni e con i terzi - degli organi e degli uffici societari in vista del compimento degli affari e dell'impulso dell'attività dell'ente.