15 aprile 2022
Rigide le regole per l’appello incidentale: Cassazione

Importante precisazione della Corte, che, con Ordinanza 12 aprile 2022, n. 11842, ha sottolineato che la regola secondo la quale l'appello incidentale può essere proposto, "a pena d'inammissibilità", nell'atto di controdeduzioni, da depositare entro sessanta giorni dalla notifica dell'impugnazione principale, ha un'efficacia meramente endoprocessuale, nel senso che dopo il deposito dell'atto di controdeduzioni - o della comparsa di risposta - non è più ammissibile la proposizione dell'impugnazione incidentale.