Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
2 maggio 2022
La notifica postale degli accertamenti non segue il cpc: Cassazione

L'Amministrazione Finanziaria può procedere alla notifica diretta a mezzo posta degli atti impositivi ai sensi dell'art. 14, Legge n. 890/1982 ed in tal caso si applicano le norme concernenti il servizio postale ordinario per la consegna dei plichi raccomandati, e non quelle di cui alla suddetta legge concernenti esclusivamente la notifica eseguita dall'ufficiale giudiziario ex art. 149 cpc, sicché non va redatta alcuna relata di notifica o annotazione specifica sull'avviso di ricevimento in ordine alla persona cui è stato consegnato il plico (Ordinanza 13224 del 27 aprile).