7 maggio 2022
L’esclusione dalle società “di comodo” ha natura sostanziale: Cassazione

La causa di esclusione della presunzione di non operativita` delle societa` “di comodo” ha natura sostanziale, in quanto rileva come elemento costitutivo, strutturale, del complesso congegno probatorio, la cui verifica rappresenta una regola di giudizio che, ove ricorrano le condizioni per la sua applicazione, ha una diretta ricaduta sulla decisione di merito (Ordinanza 4 maggio 2022, n. 14172).