13 giugno 2022
La rivalutazione perfezionata preclude il rimborso: Cassazione

In tema di plusvalenze, nel caso di opzione per la rideterminazione dei valori di acquisto dei terreni edificabili ex Legge n. 448/2001, una volta redatta la perizia giurata e versata l'imposta, si determina l'irreversibile perfezionamento dell'obbligazione tributaria, per cui il contribuente non può più ottenere il rimborso delle somme corrisposte (Ordinanza 8 giugno 2022, n. 18557).