6 luglio 2022
L’antieconomicità “salva” l’analitico-induttivo

Con Ordinanza 4 luglio 2022, n. 21132, la Sezione tributaria ha ricordato la legittimità dell'accertamento analitico-induttivo derivante dallo scostamento dagli studi di settore, il quale costituisce solo uno degli elementi probatori posti a fondamento della pretesa tributaria quando questa sia fondata anche sulla palese "antieconomicità" dell'attività d'impresa.