Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
22 luglio 2022
I limiti per la verifica sui conti dei terzi: Cassazione

L'amministrazione finanziaria non è esonerata dalla necessità della prova presuntiva in ordine alla riferibilità all'impresa delle somme movimentate sui conti intestati ai terzi, ma tale prova va rinvenuta nel requisito di “serietà e gravità” dell'elemento indiziario costituito dallo stretto legame parentale che, valutato unitamente ad altri elementi significativi, converge alla formazione della prova (Ordinanza 15 luglio 2022, n. 22449).