1 settembre 2022
Se il fisco accoglie una domanda, si limita a ridurre la pretesa in itinere: Cassazione

In tema di domanda ed eccezione nel processo tributario, le parti conservano la disponibilità dei diritti in contestazione, con la conseguenza che, qualora l'amministrazione si avveda che è corretta e da accogliere una contestazione, non per questo deve rinnovare l'intero procedimento amministrativo, ma ha il potere - dovere di semplicemente ridurre la domanda rinunciando ad una parte di essa (Sentenza 4 agosto 2022, n. 24298).