15 settembre 2022
“Sbloccato” il condono in Cassazione: ok ai ricorsi notificati fino a domani

Il decreto “Aiuti bis”, in sede di conversione, ha eliminato il riferimento erroneo al 15 luglio, contenuto nell’articolo 5 della Legge di riforma n. 130/2022 riguardante la definizione agevolata delle liti pendenti in Cassazione.
Adesso, dunque, la dead-line è univocamente fissata a domani, venerdì 16 settembre, data entro la quale i ricorsi in Cassazione dovranno essere notificati alla controparte, al fine di avere l’opportunità di aderire alla sanatoria.