Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
15 ottobre 2022
Onere della prova e operazioni oggettivamente inesistenti

In tema di operazioni oggettivamente inesistenti, il fisco ha l'onere di provare che l'operazione non è mai stata posta in essere, indicandone i relativi elementi, anche in forma indiziaria o presuntiva, ricorrendo alla prova che l'emittente è una «cartiera» o una «società fantasma»,spettando poi al contribuente provare l'effettiva esistenza delle operazioni sottostanti (Ordinanza 13 ottobre 2022, n. 30175).