Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
12 novembre 2022
Solo il giudice di merito interpreta il contratto: Cassazione

L'interpretazione del contratto costituisce attività riservata al giudice di merito, censurabile in sede di legittimità soltanto per violazione dei criteri di ermeneutica contrattuale, ovvero per vizi di motivazione, qualora la sentenza impugnata risulta contraria alla logica o incongrua (Ordinanza 10 novembre 2022 n. 33244).