19 maggio 2022N. 96
Il preavviso di iscrizione ipotecaria esattoriale: profili di impugnabilità tributaria e problematiche connesse

Il preavviso di iscrizione ipotecaria, impugnabile facoltativamente in commissione tributaria, implica una valutazione di opportunità tra l'esigenza di "tutela preventiva" - ove sia fondato su cartelle di pagamento non ritualmente notificate - e la successiva proponibilità dell'impugnazione avverso l'ipoteca vera e propria.

di Silvia Siccardi - Avvocato tributarista in Rimini e Roma

INQUADRAMENTO NORMATIVO

L'iscrizione di ipoteca esattoriale sui beni immobili del contribuente, a garanzia del credito iscritto a ruolo, è regolata dall'art. 77, D.P.R. n. 602/1973 a mente del quale, una volta...