Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
10 settembre 2021 N. 136 - Contenzioso
Legitimatio ad causam nel processo tributario

La legittimazione ad agire in giudizio compete, anche nel processo tributario, a chiunque faccia valere nel processo un diritto assumendone di esserne il titolare. La sussistenza della legittimazione ad agire va verificata sulla base della domanda proposta in giudizio e di quanto in essa contenuto. Il rappresentante di fatto di una società di capitali non è quindi legittimato ad impugnare atti impositivi riguardanti la società di capitali stessa.

di Elisabetta Arcuri - Centro studi fiscale Seac

I FATTI

L'Agenzia delle Entrate notificava ad una società di capitali, al suo legale rappresentante e ad un terzo contribuente in qualità di ...

Il tuo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?