Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
19 gennaio 2022 N. 12 - Doppio binario
Il rinvio a giudizio in sede penale non ostacola la definizione agevolata della lite

Con la recente pronuncia 15 dicembre 2021 n. 40217, la Suprema Corte di Cassazione ha affermato che la lite tributaria pendente è "definibile" in via agevolata ai sensi dell'art. 6 del D.L. n. 119/2018 convertito con modificazioni in Legge n. 136/2018, ancorché sia pendente nei confronti del contribuente un giudizio penale per i delitti di corruzione in atti giudiziari, truffa e falso ideologico - non ancora definito con sentenza - concernente proprio le vicende relative ai giudizi di merito che hanno statuito la soccombenza duplice dell'Amministrazione finanziaria e a fronte della quale la stessa ha proposto ricorso per cassazione.

di Margherita Brendolan - Avvocato tributarista in Verona

LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE LITI TRIBUTARIE PENDENTI

Con il D.L. n. 119/2018, convertito con modificazioni in L. n. 136/2018, il...

Il tuo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?